Didattica - Associazione culturale 'Godego Musica'

Vai ai contenuti

Menu principale:

Didattica

ANNO 2018/2019    
La segreteria aprirà per iscrizioni da martedì 28 agosto, il martedì, giovedì e sabato dalle 18 alle 19.

Proposte didattiche previste per il nuovo anno:

ISCRIZIONI PER IL NUOVO ANNO 

Qui potete trovare i moduli stampabili da consegnare in segreteria per l'iscrizione, e il regolamento del nuovo anno.


Musica per bambini da 0 a 36 mesi e scuola dell'infanzia: "0 - 3 musica è..." "Ciao Musica!" 
Anche quest'anno si terrà il laboratorio musicale dedicato ai piccolissimi e ai bambini della scuola dell'infanzia.

Per parteciparvi, è necessario rivolgersi alla Segreteria, anche telefonicamente allo 3346756574.


Novità
Ecco i nuovi progetti: - per i più piccoli, incontri per bambini da 0 a 36 mesi con i genitori;
                              - laboratori di propedeutica con modello Orff-Schulwerk;
                              - laboratori di propedeutica con strumento: chitarra, violino o flauto dolce;
                              - laboratorio di body percussion per principianti;
                              - Pianoforte moderno
Continuano i corsi di: musica d'insieme e musica da camera, previa audizione.

Quest'anno continuerà il progetto di coro per adulti "COROINCORSO".

Continua il corso di canto corale per bambini e ragazzi, allargando il progetto a chiunque voglia imparare a cantare e divertirsi. Il repertorio spazierà dalla musica colta, a quella popolare, al rock-pop dei nostri giorni.

OSI Day
"Orff-Schulwerk: piccole e innovative idee d'insegnamento musicale"




È stata organizzata per sabato 21 aprile dalle 15 alle 18.30, presso le scuole medie di Riese Pio X, in collaborazione con l'associazione "Sei per la musica", una giornata rivolta alla formazione e alla divulgazione sul modello Orff Schulwerk diretta principalmente agli operatori scolastici della scuole dell'infanzia e primarie, ma non solo.
Lo stesso evento si terrà lo stesso giorno anche presso altre associazioni afferenti alla "Rete OSI Nord".
 
  I posti per l'OSI Day sono tutti ESAURITI.

Seguite la nostra pagina Facebook!

Inoltre visitate i siti di Rete OSI Nord e Orff Italiano.


La didattica

Fin dalla sua fondazione, i corsi di musica si sono articolati cercando il più possibile di rispecchiare i programmi ministeriali, proponendo dunque l’ora di strumento con quella di teoria e solfeggio, storia della musica, armonia.

Sono molti dunque, in più di 20 anni, gli allievi che sono stati ammessi in Conservatorio, o che hanno dato esami come privatisti.

Gli allievi, oltre alle ordinarie lezioni, hanno la possibilità di partecipare a vari saggi interni: di classe, di Natale, fine anno etc., nonché a concerti svolti a Castello di Godego o in rassegne musicali nella provincia.

Al termine di ogni anno scolastico è previsto un esame di profitto, con una commissione interna, la presenza del direttore artistico e la dettagliata compilazione del verbale d'esame per ogni allievo.

A quest’ultimo viene poi rilasciata una pagella con i giudizi del secondo quadrimestre e i voti degli esami svolti.

I nostri allievi hanno anche ricevuto vari premi. 
La giuria del 3° concorso internazionale Città di Treviso, nel 2011, ha premiato con il 3° premio il duo arpe dell'Istituto.
Il coro dell'Istituto musicale della Crocetta ha vinto il 1° PREMIO nella sua categoria al "Concorso per i migliori allievi delle scuole pubbliche e private" convenzionate con il Conservatorio Steffani nell'anno 2014.
Il coro Mapani, al 3° concorso nazionale per giovani musicisti città di Palmanova, nell'anno 2015, si è classificato QUARTO nella sezione cori.

ADESIONE AL FORUM OSI - ORFF-SCHULWERK ITALIANO  

Collaborazione
Al Forum OSI aderiscono Associazioni musicali che si sentono affini alla linea pedagogica dell’Orff-Schulwerk. In
piena autonomia, le Associazioni svolgono, in collaborazione con l’OSI, alcune attività funzionali ai percorsi di
formazione del Progetto Orff-Schulwerk e alla diffusione della pratica musicale formativa e ludica sul territorio.

Prospettiva
Fare sì che una forma adeguata e commisurata di pratica musicale viva entri a far parte della vita della maggior
parte possibile di bambini, adolescenti e adulti, dentro e fuori della scuola.

Orff-Schulwerk 
Una parola difficile per un’idea pedagogica semplice: la musica si impara facendola e non
astraendola. Imparare a scrivere le note sul pentagramma non significa “imparare la musica” ma imparare a
codificarla: cominciare a valle invece che a monte. La musica si “impara” invece, in primo luogo, traducendo in
concreto il proprio bisogno di viverla fisicamente ed emotivamente, così che essa contribuisca alla nostra
formazione e crescita globale come individui. Si “impara” attraverso una esperienza creativa e collettiva che
coinvolga tutto ciò che alla musica è o può essere inerente: gesto, movimento, danza, scansione verbale,
vocalità, strumentario musicale, drammatizzazione e performance. Attraverso tutto ciò potremo “imparare”,
cioè “capire” la musica: capire come e perché essa nasce, individuarne le componenti espressive e strutturali e,
infine, razionalizzarla, anche attraverso la notazione come indispensabile forma di memorizzazione e di
comunicazione.
 
Visitate la nostra pagina Facebook e mettete "Mi piace" per rimanere aggiornati sui nostri eventi!
 
Torna ai contenuti | Torna al menu